Camù
Chi Siamocontatti Centri d'Arte e Musei
NewsletterArea StampaRassegna StampaServiziDidatticaLinkSuggerimenti
xmem


Scarica la nuova App CagliariCult

CagliariCult è una guida culturale della città di Cagliari.
L’applicazione, scaricabile gratuitamente da iTunes per iPhone e iPad, contiene tutte le informazioni sempre aggiornate su monumenti, siti archeologici, musei, chiese, palazzi, ma anche teatri, cinema, biblioteche e su progetti di produzione culturale e artistica.

Monumenti Aperti 2009
 
UBU ROI (1966) litografie di Joan Mir˛

UBU ROI (1966) litografie di Joan Mir˛

Per la prima volta in Sardegna nel centro multimediale Arca del Tempo a Settimo San Pietro dal 23 aprile al 26 settembre saranno esposte le tredici litografie a colori realizzate nel 1966 e firmate da uno dei geni dell’arte del ‘900, Joan Mirò (Barcellona 1893 – Palma di Maiorca 1983) che raccontano l'opera teatrale UBU ROI di Alfred Jarry  .

dal 23/04/2010
al 26/09/2010
segue »
vai all'archivio »
 
Karalis Kard

Karalis Kard

Karalis Card  è l’iniziativa che consente a turisti e residenti di utilizzare i mezzi di trasporto pubblico cittadini  di Cagliari e accedere, con ingresso gratuito e illimitato o scontato a musei, centri d’arte e beni monumentali e archeologici e teatri. Può essere acquistata nei luoghi della cultura aderenti alla rete, negli infopoint turistici, hotel e bed & breakfast di Cagliari e della costa sud della Sardegna.

dal 26/01/2010
al 31/12/2010
segue »
vai all'archivio »
 
Liliana Cano. Memorial de Isla Negra

Liliana Cano. Memorial de Isla Negra

Memorial de Isla Negra, mostra antologica di Liliana Cano, sarà vistabile nelle sale del Centro Comunale d’Arte e Cultura Castello San Michele sino a domenica  31 gennaio 2010 . In mostra gli acquarelli dell’artista sassarese Liliana Cano, nata a Gorizia e formatasi all’Accademia Albertina di Torino sotto la guida di Casorati e di Manzù.105 le opere esposte che hanno come tema portante i cinque libri del Memorial de Isla Negra di Pablo Neruda, l’ampia raccolta di poesie dello scrittore cileno che scava nella sua memoria fatta di ricordi dell’infanzia e della giovinezza, di presenze familiari, dei luoghi della sua esistenza, dei primi viaggi, degli amori, della tragedia spagnola, del proprio impegno, dei suoi ideali.

dal 20/11/2009
al 31/01/2010
segue »
vai all'archivio »
 
titolo

Collezione di incisioni Nicola Valle

Nella Sala ex Biblioteca, all'Exmà, esposizione permanente della collezione di incisioni Nicola Valle. Tra gli autori sardi presenti, ricordiamo Felice Melis Marini, Giuseppe Biasi, Mario Delitala, Stanis Dessy, Giorgio Carta, Foiso Fois, che con le loro opere si sono imposti a livello nazionale, e che qui sono presenti con lavori rari e preziosi che bene rappresentano l’attività della Scuola Sarda d’incisione nella prima metà del secolo.

segue »
vai all'archivio »