Camù
Chi Siamocontatti Centri d'Arte e Musei
NewsletterArea StampaRassegna StampaServiziDidatticaLinkSuggerimenti
homeExmà › archivio mostre

Carol Rama. Lei, Lui, Loro

Carol Rama. Lei, Lui, Loro

Dal 22 aprile al 26 giugno, la mostra Carol Rama. Lei, Lui, Loro espone, nella doppia sede dell’EXMA di Cagliari e del MACC di Calasetta, l’intera produzione grafica di una tra le più grandi artiste italiane dell’età contemporanea. Personalità eccentrica, passionale, irriverente e trasgressiva, Carol Rama  ha sviluppato la sua produzione nell’arco di oltre settant’anni, creando opere caratterizzate da continue sperimentazioni, cariche di vitalità espressiva ed erotismo, in cui si ritrovano il fascino per la matericità e l’impeto gestuale.

segue »

SM Egle Picozzi

SM Egle Picozzi

SM è il nome del progetto artistico della fotografa Egle Picozzi. Un acronimo ambiguo che, tuttavia, una volta sciolto, rivela la sua doppia natura, ironica e drammatica al contempo. Prende il nome, infatti, dalla malattia che da circa un anno condiziona i suoi stati d'animo e le sue condizioni fisiche: la Sclerosi Multipla.

segue »

PLEXUS INTERNATIONAL Storage

PLEXUS INTERNATIONAL Storage

La mostra PLEXUS INTERNATIONAL Storage, allestita all’EXMA di Cagliari, è dedicata all' esperienza culturale di PLEXUS INTERNATIONAL cominciata a New York negli anni Ottanta, che ha creato e continua a creare connessioni culturali tra gli Stati Uniti, la Sardegna e Dakar, Roma, Amsterdam e l’Australia. La mostra, visitabile da venerdì 11 marzo, si propone, allo stesso tempo, come documentaria e artistica: luoghi, eventi e protagonisti vengono presentati attraverso scritti, foto e video.

segue »

DETTORI: 1865-2015. 150 anni dallíintitolazione

DETTORI: 1865-2015. 150 anni dallíintitolazione

A conclusione delle celebrazioni del 150° anniversario dall’intitolazione a Giovanni Maria Dettori, il Liceo Classico “Dettori” allestisce una mostra documentaria che si inaugurerà venerdì 4 marzo alle ore 17 nella Sala dell’ex Biblioteca dell’EXMA di Cagliari. Attraverso testi e immagini si snodano così le vicende di un gran numero di uomini e donne che da studenti e studentesse hanno frequentato le aule del “Dettori” e ai quali si aggiungono docenti, presidi, personale non docente che hanno contribuito a farne la storia.

segue »