Camù
Chi Siamocontatti Centri d'Arte e Musei
NewsletterArea StampaRassegna StampaServiziDidatticaLinkSuggerimenti
homeCastello San Michele › archivio mostre

Chiusura temporanea del Castello San Michele

Chiusura temporanea del Castello San Michele

Il Consorzio Camù comunica che a causa delle avverse condizioni meteo sarà chiuso l'accesso al parco e  al Castello San Michele per tutta la giornata odierna.

segue »

Viaggi. Personale di Franco Nonnis

Viaggi. Personale di Franco Nonnis

Il Castello di San Michele di Cagliari ospiterà dal 13 ottobre Viaggi, installazioni e dipinti di Franco Nonnis. L’allestimento della mostra, curato da May Mask occupa tutto il Castello con le donne e gli uomini che sono protagonisti di questi Viaggi: manichini industriali in vetroresina che l’artista dipinge con colori acrilici e su cui poi interviene con materiali i più diversi: tessuti, resine, pizzi e foglia oro.

segue »

TRASPARENZE di PASSAGGIO

TRASPARENZE di PASSAGGIO

Il Castello di San Michele di Cagliari dal 27 luglio al 30 settembre 2018 ospita Trasparenze di passaggio. Il progetto di ricerca di Casa Falconieri è realizzato con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione di Sardegna e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari e l’organizzazione di Cagliari Paesaggio.
ACCESSO AL CASTELLO: ricordiamo ai nostri visitatori che al momento gli ascensori sono fuori servizio. L'accesso più vicino al Castello si trova in corrispondenza del primo ingresso a sinistra, lungo la salita parallela alla via Cinquini. Le persone con disabilità motoria possono contattare il 3466673657 per concordare l'accesso in auto.

segue »

UNDICI NOTEVOLI STORIE 
dall'archivio di un anno


UNDICI NOTEVOLI STORIE 
dall'archivio di un anno


Il Castello San Michele ospita dall'8 giugno l'esposizione collettiva fotografica UNDICI NOTEVOLI STORIE dall'archivio di un anno. Undici  artisti espongono i loro lavori, frutto di una evoluzione tecnica e artistica durata un intero anno accademico presso il Fine Art Studio, sotto la guida di Michelangelo Sardo. Ciascun allievo ha perseguito una strada unica e propria, partendo da sensibilità spesso differenti per individuare e curare una forma di linguaggio fotografico personale, consapevole delle possibilità tecniche e espressive che la fotografia offre.

segue »