Camù
Chi Siamocontatti Centri d'Arte e Musei
NewsletterArea StampaRassegna StampaServiziDidatticaLinkSuggerimenti
homeCastello San Michele › archivio mostre

STANZE XI EDIZIONE Utopie del quotidiano

STANZE XI EDIZIONE  Utopie del quotidiano

Da sabato 9 ottobre sino al 14 novembre, presso il Centro Comunale d’Arte e Cultura Castello San Michele, la undicesima edizione della rassegna multimediale STANZE, “Utopie del quotidiano”, a cura di Rita Pamela Ladogana. In mostra opere di: Alessandro Biggio, Zaza Calzia, Attilio Della Maria, Stefano Grassi, Angelo Liberati, Wanda Nazzari.

Sempre nelle sale del Castello prosegue sino al 7 novembre Laboratorio 2010, mostra che presenta una selezione dei lavori prodotti dagli allievi durante il corso 2009/10, organizzata della Man Ray Photo School, a cura di Stefano Grassi e Pamela Sau.

segue »

Laboratorio 2010 - Mostra Didattica Man Ray Photo School

 Laboratorio 2010 - Mostra Didattica Man Ray Photo School

Sabato 11 settembre alle ore 19 nel Centro Comunale d’Arte e Cultura Castello San Michele, si inaugura Laboratorio 2010, mostra didattica della Man Ray Photo School, a cura di Stefano Grassi e Pamela Sau.

La mostra, organizzata dal Centro Culturale Man Ray, in collaborazione con il Consorzio Camù, sarà visitabile fino al 3 ottobre.

segue »

About the City

About the City

Il Centro Comunale d’Arte e Cultura Castello San Michele ospita la mostra About the City. Protagoniste di questa mostra sono le tematiche urbane che  45 artisti provenienti da svariate aree geografiche, raccontano con fortografie, dipinti, installazioni e sculture.

L'esposizione, a cura di Alessandra Menesini, è promossa dalla Fondazione per l'Arte Bartoli-Felter col patrocinio degli Assessorati alla Cultura e alle Politiche Sociali del Comune di Cagliari e del Rotaract e la collaborazione di Daniele Ratti.

segue »

PER VEDERE NON SERVE GUARDARE

PER VEDERE NON SERVE GUARDARE

Per vedere non serve guardare è la mostra che tredici artisti hanno realizzato pensando a un pubblico non vedente, creando opere fruibili al tatto, prive di colori e completate da un accompagnamento musicale che aggiunge comunicazione al messaggio.

segue »