Camù
Chi Siamocontatti Centri d'Arte e Musei
NewsletterArea StampaRassegna StampaServiziDidatticaLinkSuggerimenti
homeCastello San Michele › archivio mostre

Prorogata sino a domenica 11 dicembre al Castello San Michele Miró colora Cagliari.I Sogni e le parole

Prorogata sino a domenica 11 dicembre al Castello San Michele Miró colora Cagliari.I Sogni e le parole

Il Consorzio Camù, in accordo con il Comune di Cagliari, ha deciso di prorogare sino a domenica 11 dicembre 2011, nella sola sede espositiva del Castello San Michele, la mostra Miró colora Cagliari. I sogni e le parole.

segue »

Miró colora Cagliari: Laboratori per bambini al Castello San Michele

Miró colora Cagliari: Laboratori per bambini al Castello San Michele

Nell'ambito della mostra Miró colora Cagliari. I sogni e le parole prorogata sino a domenica 11 dicembre, con un nuovo allestimento nelle sale del Centro comunale d’arte e cultura Castello San Michele, continuano le attività per i più piccoli (fra i 7 e i 13 anni).

segue »

Voci distanti. Mostra fotografica

Voci distanti. Mostra fotografica

 Nelle sale del Centro Comunale d’Arte e Cultura Castello San Michele,è allestita  Voci distanti la mostra finale dei lavori eseguiti presso lo studio fotografico Fine Art Fotografia di Michelangelo Sardo. L’esposizione promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari con la collaborazione del Consorzio Camù, è visitabile sino a domenica 31 luglio.

segue »

Ritrovarsi a pezzi – un consuntivo preliminare. Opere di Stefano Puddu Crespellani. Tecniche miste - 1977/2011.

Ritrovarsi a pezzi – un consuntivo preliminare. Opere di Stefano Puddu Crespellani. Tecniche miste - 1977/2011.

Si inaugura giovedì 5 maggio alle ore 18 nelle sale del Centro Comunale d’Arte e Cultura Castello San Michele, la mostra Ritrovarsi a pezzi – un consuntivo preliminare. Opere di Stefano Puddu Crespellani. Tecniche miste - 1977/2011.

Raccolta in questa mostra un'ingente selezione di materiali sparsi, alcuni dei quali mai esposti in Sardegna, realizzati in un percorso più che trentennale. 

Ingresso gratuito con Karalis Card.

segue »