Camù
Chi Siamocontatti Centri d'Arte e Musei
NewsletterArea StampaRassegna StampaServiziDidatticaLinkSuggerimenti
homeExmàarchivio mostre › evento

Equilibri Instabili, Personale di Antonio La Rosa

Equilibri Instabili, Personale di Antonio La Rosa

inaugurazione:

Giovedý 23 aprile alle ore 19

apertura al pubblico:

dal 23 aprile 2015 al 24 maggio 2015

orario di visita:

Dal martedý alla domenica, con orario continuato, dalle ore 9 alle 20. Lunedý chiusura settimanale

ingresso:

3 euro

Nuovo appuntamento con l’arte contemporanea al Centro comunale d’arte e cultura Exmà con Equilibri Instabili, personale di Antonio La Rosa, curata dal critico Giovanni Intra Sidola La mostra si apre giovedì 23 aprile alle ore 19 e alla presentazione seguirà una breve performance teatrale nella quale personaggi presumibilmente fuoriusciti dai quadri prenderanno vita per dare voce all’autore. Equilibri Instabili è visitabile sino al 24 maggio, con orario di ingresso dalle 9 alle 20 (chiuso il lunedì). La mostra, patrocinata dal Comune di Cagliari è realizzata in collaborazione con il Consorzio Camù, lo Studio di architettura Spazio 2+1 e in partnership con la Galleria d'Arte Spazio 88. Sponsor dell’iniziativa sono Roberto Galeotti, mecenate dell’artista, la Cantina di Calasetta, Gruppo siderurgico italiano, Coficomse e Spillaus. La mostra è una produzione Ass. Cult. ETRA La mostra L’obiettivo della mostra è quello di poter raccontare un concetto importante e fondamentale come quello della ricerca del proprio equilibrio interiore, della capacità d'ogni umana creatura di ritrovare un nuovo baricentro e della possibilità, tramite la cooperazione, di creare forze notevolmente superiori alla semplice somma degli elementi in gioco, attraversando un terreno tanto stimolante quanto arricchente come quello dei sentimenti in ogni sfumatura. Creando così un ponte fra il mondo dell'arte e il quotidiano, l'uno specchio dell'altro e vice versa, dando l'opportunità all'artista e ai partecipanti di vivere un esperienza comune nel dar vita alla non vita, in un punto d'incontro fra la teoria e la pratica, all'interno del percorso degli Equilibri instabili contestualizzati alla città di Cagliari, in sinergia con la città stessa.

vai all'archivio »